Angela Comelli

Ex dirigente associazione internazionale, in pensione, candidato Sindaco di Bellinzago Lombardo.

In questi cinque anni di esperienza amministrativa è stato determinante condividere con armonia ed impegno un lavoro di squadra, teso a rispondere responsabilmente alla attuazione delle molteplici attività assegnate ad ogni Ente Locale, presidiando lo sviluppo e la conservazione del patrimonio pubblico. Una delle priorità è stata quella di costruire relazioni e reti con altre realtà locali, collaborando alla formazione di nuove esperienze di cittadinanza attiva per valorizzare le singolarità di questo territorio e migliorare la qualità di vita delle persone che lo abitano.

La crisi economica che ha scardinato sicurezze e tutele sociali ed economiche ha rappresentato una sfida per affrontare percorsi innovativi, come la costituzione dell’ Unione dei Comuni, ideata e realizzata in collaborazione con i Sindaci dei comuni associati, condivisa con decine di  persone, impegnate quotidianamente con diligenza e professionalità per garantire i servizi essenziali per i cittadini.

Aver mantenuto attivi  i programmi a sostegno delle famiglie,  dei bambini da 0 a 16 anni, degli studenti, dei  giovani, degli anziani, delle persone in difficoltà;  aver potuto sviluppare, in rete con altre amministrazioni, programmi culturali per valorizzare il nostro territorio (Ecomuseo); aver potuto collaborare con Enti Sovraordinati per veder realizzati grandi opere pubbliche, per la valorizzazione del nostro paesaggio (Martesana) e per abbassare le criticità alluvionali;  aver avuto l’occasione di condividere conoscenze e progetti con le associazioni di volontariato, con le realtà produttive; aver sperimentato i molteplici cambiamenti gestionali della finanza pubblica al fine di aumentare la trasparenza e salvaguardare le risorse economiche. Tutto ciò ha rappresentato un’esperienza formativa considerevole.

Nel ripresentarmi per una nuova esperienza amministrativa, desidero impegnarmi per rinnovare le opportunità di crescita di questa comunità, per contribuire allo sviluppo di nuove strategie sostenibili tese a migliore la qualità di vita di questo territorio dove sono nata, dove ritrovo cultura, storia e persone con le quali vale la pena perseguire questo percorso di responsabilità per il futuro.