La riqualificazione della Roggia Ghiringhella e la realizzazione di una tensostruttura da adibire a mercato agricolo  potranno essere realizzate grazie alle risorse economiche derivanti da questo bando.

La Direzione Generale Agricoltura, Alimentazione e Sistemi Verdi di Regione Lombardia ha pubblicato sul Bollettino Ufficiale di lunedì 4 giugno gli esiti dell’istruttoria dei progetti integrati d’area (Operazione 16.10.02 del Programma di Sviluppo Rurale PSR 2014-2020).

Il progetto “Adda Martesana, tra acqua e terrapresentato a inizio 2018 dall’Unione risulta tra i quindici progetti ammessi a finanziamento con un punteggio che lo classifica al quarto posto nella graduatoria.

Quella proposta è una forte azione di partenariato tra soggetti pubblici e privati per valorizzare il territorio e il patrimonio rurale e rafforzare la competitività delle imprese agricole. I promotori del progetto sono 13 aziende agricole, l’Unione dei Comuni dell’Adda Martesana e l’associazione sportiva Reds di Pozzuolo Martesana.

La progettazione  complessiva prevede oltre agli interventi realizzabile dal Comune di Bellinzago Lombardo, il completamento del sistema dei percorsi ciclabili con rifacimento della pavimentazione in diversi tratti e creazione di piazzole di sosta e aree attrezzate e interventi per rendere maggiormente fruibili aree di interesse come il Fontanile Albanedo e il Fontanile Castellazzo nel Comune di Liscate. La riqualificazione dell’Oasi naturalistica dell’ex cava di prestito TEEM e la sistemazione dell’ultimo tratto della pista ciclopedonale che collega Melzo a Pozzuolo e che servirà a rendere più fruibile anche l’Oasi naturalistica nel Comune di Pozzuolo Martesana. 

A questo proposito Angela Comelli, Presidente dell’Unione dell’Adda Martesana e Sindaco di Bellinzago Lombardo ha commentato:

Un risultato importante per l’Unione e per le aziende del territorio. Questo tipo di partenariato è lo strumento più efficace per promuovere lo sviluppo economico e turistico e diventare interlocutori efficaci nella programmazione delle risorse di Regione Lombardia e Unione Europea.

Il vice Sindaco di Bellinzago Lombardo Elio Negri:

Il progetto è risultato terzo classificato fra i tutti progetti presentati in Regione. Una conferma del valore che Regione Lombardia da alla mobilità lenta, nel quadro dello sviluppo del territorio. Lo scavalco sulla Ghiringhella integra la rete ciclabile di Bellinzago col collegamento verso Inzago. Inoltre merita sottolineare che il contributo coprirà il 90% dei costi della realizzazione e quindi avrà un impatto minimo sui conti del Comune.