Eccoci di fronte all’ennesima discesa in campo dell’ex consigliere di minoranza Piergiorgio Neri che si ripresenta alle comunali del prossimo 10 giugno, dopo aver partecipato, per diversi mandati e con innumerevoli cambi di casacca, alle precedenti amministrazioni. In oltre 15 anni è passato da Forza Italia alla Lega fino all’esperienza naufragata di “Ricominciamo Insieme”, abbandonata senza mai aver presentato una proposta politica alternativa sui vari temi citati dallo stesso ex consigliere; dal Piano di Governo del Territorio alla Teem, dal Bilancio alla Pista Ciclabile fino all’erogazione dei Servizi.

Dimettendosi dall’incarico di consigliere di opposizione ha di fatto negato ai cittadini che l’avevano eletto la possibilità di esprimere, all’interno del Consiglio Comunale, le legittime esigenze in un contesto storico difficile, che ha dovuto fare i conti con una pesante crisi economica e con i tagli del Governo centrale. Ci chiediamo: dov’era nascosto in questi ultimi 4 anni? 

Solitamente al “cosa sarebbe stato meglio fare” seguono idee e proposte che al momento però non vediamo: chi continua a guardare e a criticare il passato vuol dire che non ha idee per il futuro!

Sul PGT (il Piano di Governo di Territorio), che è in essere e che lo stesso Neri aveva criticato perché aveva rilevato un’elevata percentuale di aree di urbanizzazione, ci chiediamo che cosa vuole fare oggi. Perché scopriamo che ha cambiato idea e che vorrebbe invece amplificare le aree da urbanizzare consumando suolo agricolo al fine (presumiamo) di ottenere nuove risorse economiche, ma per fare cosa? Per realizzare quali progetti? Quali idee di urbanistica? Quali proposte per garantire l’erogazione dei servizi ed il mantenimento del patrimonio pubblico affidato all’Ente?

Noi ci siamo! Così come siamo stati presenti e attenti in questi ultimi anni! Siamo uniti e determinati con una squadra compatta che ha idee chiare e proposte realizzabili. Niente demagogia, niente bugie. Solo proposte concrete con coperture economiche reali, che interesseranno tutti i cittadini, non solo singole categorie o persone.

La Giunta che la nostra lista ha sostenuto in questi 5 anni, lo ha sempre dimostrato, anche nei momenti di difficoltà; non ha ritoccato di un solo centesimo le imposte e ha mantenuto invariato il costo di tutti i servizi destinati ai giovani, agli anziani e alle famiglie ed ha difeso e tutelato con forza il territorio e la nostra agricoltura. Non abbiamo mai lasciato indietro nessuno e con la squadra di Vivere Bellinzago ci impegniamo a farlo ancora.